Monumenti d'Italia

Castello di Montegibbio
In Provincia di Modena, Regione
Le prime notizie di questo castello medievale risalgono al 980, quando il feudo apparteneva al Vescovo di Parma. Il castello è chiuso, è visitabile solo il parco.

 
 
Castello di Sestola
In Provincia di Modena, Regione
Il castello è sede del Museo della Civiltà Montanara e del Museo degli Strumenti Musicali Meccanici.

 
 
Rocca Medievale di Vignola
In Provincia di Modena, Regione
La rocca subì negli anni numerose trasformazioni che l'hanno trasformata da roccaforte ad imponente residenza nobiliare. La Rocca, edificata a strapiombo sul fiume, si configura oggi disposta su cinque piani; nei sotterranei si trovano le Sale dei Grassoni e dei Contrari.

 
 
Chiesa di Santa Maria degli Angeli del Paradiso
In Provincia di Modena, Regione
La chiesa fu costruita nel 1596 su disegno dell'archietetto Giovanni Guerra, presso una fonte denominata del Paradiso che pare avesse l'acqua più buona della città. L'interno presenta una sola navata, con soffitto ligneo del XVI secolo, decorato e dipinto da Camillo Gavasseti, Alessandro Bagni e Marco Meloni. Nella quarta cappella a destra si trova un altare in legno intagliato e dorato con una tela della scuola di Jean Boulanger.

 
 
Abbazia di San Silvestro
In Provincia di Modena, Regione

 
 
Chiesa di San Giorgio
In Provincia di Modena, Regione
Progettata dall'architetto Gaspare Vigarani nella metà del '600, al suo interno conserva all'interno dipinti del periodo barocco.

 
 
Duomo di Modena
In Provincia di Modena, Regione
La Cattedrale di Modena è uno splendido esempio di arte romanica, sia per l'aspetto architettonico, sia per le decorazioni che i recenti restauri hanno messo ancor più in evidenza.

 
 
 
 
Palazzo Comunale
In Provincia di Modena, Regione
Il Palazzo è composto da edifici medievali inglobati a partire dal XVII secolo. Al suo interno presenta numerose sale storiche con affreschi di Antonio Carbonari, Girolamo Vannulli, Nicolò dell'Abate, Ercole dell'Abate e Bartolomeo Schedoni.

 
 
Palazzo dei Musei
In Provincia di Modena, Regione
Le sale espositive sono ubicate all'interno del palazzo innalzato tra il 1764 e il 1771 per volere di Francesco III d'Este. Fu acquistato dal Comune nel 1881 allo scopo di riunirvi gli istituti culturali cittadini: Museo Lapidario Estense, Biblioteca e Galleria Estensi, Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici, Archivio Storico Comunale, Museo Civico Archeologico Etnologico, Museo Civico d'Arte, Biblioteca di Storia dell'Arte "Luigi Poletti".

 
 
Palazzo Ducale
In Provincia di Modena, Regione
Costruito a partire dal 1634 su progetto dell'architetto romano Bartolomeo Avanzini, il Palazzo fu sede della Corte estense, ma ospitò anche magistrature, dicasteri, archivi, collezioni e raccolte d'arte dei Duchi. Oggi l'edificio è sede dell'Accademia Militare, l'unico istituto italiano che prepara gli ufficiali in servizio permanente dell'Esercito. Dal Cortile d'onore, salendo il maestoso Scalone, si accede al loggiato che conduce all'Appartamento dei principi, all'Appartamento privato (sede del Museo storico dell'Accademia che conserva cimeli, bandiere, armi, ritratti e uniformi) e all'Appartamento di Stato, dove si possono ammirare ritratti di Estensi e affreschi di Francesco Stringa e Marco Antonio Franceschini. Gli ambienti più spettacolari sono il vasto ed elegante Salone d'onore e il settecentesco Salottino d'oro. Visite guidate una volta al mese, su prenotazione ai numerio indicati al costo di 6,00 euro a persona

 
 

Precedente 1 2 Successiva

Pagina 1 di 2