News

Il chiostro della chiesa di Santa Maria di Monteverginella
La chiesa ed il chiostro di Santa Maria di Monteverginella sono tra i monumenti più significativi del centro storico di Napoli, ma tra quelli meno noti al grande pubblico. In occasione delle GEP saranno aperti al pubblico il 24 e il 25 settembre 2016.
L'educazione al patrimonio culturale: approcci e prospettive
Venerdì 22 gennaio 2016, presso l'ex monastero dei Benedettini di Catania, un workshop, organizzato dall'Istituto per i beni archeologici e monumentali (IBAM), focalizzato sul tema dell'educazione al patrimonio culturale.
Il Santuario Convento del Santissimo Crocifisso di Cosenza
Dal 14 gennaio al 30 gennaio 2016, presso l'Archivio di Stato di Cosenza si terrà una mostra dal titolo Il Santuario Convento del Santissimo Crocifisso di Cosenza e i Frati Minori Cappuccini, in occasione del centenario della presenza dei Cappuccini.
Il Castello di Matilde di Canossa
Domenica 20 alle ore 16,00 ci sarà una visita speciale al Castello di Carpineti insieme all'autrice del 'Romanzo di Matilda', Elisa Guidelli. La visita mostrerà l'influenza della famiglia Canossa sul paesaggio e l'agricoltura dell'area emiliana.
Alla scoperta della Villa di Pietraia
Il 19 settembre la Villa medicea di Petraia, a Firenze, in occasione delle Giornate Europee per il Patrimonio 2015 sarà visitabile con orario serale fino alle 23.
L'Arciconfraternita si apre alla Città
La Arciconfraternita di Santa Maria della Mercede e di Sant'Alfonso Maria de' Liguori il 19 e il 20 settembre 2015 apre le porte alla città di Napoli per una visita guidata gratuita in cui verrà illustrata la storia della sede e del suo Santo.
Piero della Francesca. Il disegno tra arte e scienza
Fino al 14 giugno 2015 in mostra cento opere che vedranno accanto al Maestro di Sansepolcro, i grandi protagonisti del disegno architettonico dei secoli XV-XVI: Lorenzo Ghiberti, Leon Battista Alberti, Giovanni Bellini, Michelangelo e molti altri.
Invito a casa del principe. Archeologia a Tito, Torre di Satriano
La mostra è stata pensata in occasione del restauro dell’eccezionale reperto ligneo, rinvenuto durante gli scavi della Scuola a Torre di Satriano di un palazzo aristocratico riferibile al VI sec. a.C, fino al 31 dicembre 2015.
Rotulo … non exultet, ma una lunga, lunga causa
Esposizione nell’ingresso abbaziale di una copia fotografica di un rotulo membranaceo lungo circa 13 metri contenente la causa tra l’Abbazia benedettina di Cava e la Diocesi di Castellaneta dal 12 aprile al 30 settembre 2015.
Soggiornare nella Storia a Gubbio
Facendo vagare lo sguardo intorno appaiono come d’incanto lungo le valli, tra pascoli, terreni arati e boschi, paesaggi nitidi e luminosi: sono quelli che gli occhi attenti di Piero della Francesca e del Perugino vollero immortalare nelle loro tele.

Precedente 1 2 Successiva

Pagina 1 di 2