Monumenti d'Italia

Loggia
In Provincia di Brescia, Regione
Fu eretta a più riprese dal 1492 al 1574; presenta un monumentale portico ad ampie arcate ed un piano nobile con eleganti finestre. Vi si affacciano il palazzo cinquecentesco a portici, con al centro la torretta dell'Orologio, e l'edificio del Monte di Pietà, la cui facciata presenta al centro una graziosa loggetta veneta su due arcate, e reca, incastrate sulla fronte, numerose iscrizioni romane ben conservate.

 
 
Duomo Vecchio
In Provincia di Brescia, Regione
L'edificio si presenta con un corpo a pianta circolare, per questo motivo è noto a tutti come "La Rotonda". I lavori di costruzione iniziarono alla fine dell'XI secolo sopra le rovine di quella che fu la basilica di S. Maria Maggiore del VII sec. Il Duomo Vecchio ospita alcune importanti opere del Moretto, tra cui: l'Assunta, gli evangelisti Luca e Marco, la Cena dell'agnello pasquale; due tele del Romanino e una di Franco Maffei. Degno di nota è anche il grandioso organo risalente al 1536 realizzato dall'Antegnati.

 
 
Duomo Nuovo
In Provincia di Brescia, Regione
Il Duomo Nuovo venne edificato tra il 1604 e il 1825 sui resti della basilica paleocristiana di San Pietro de Dom. La monumentale facciata fu eretta ad opera degli architetti bresciani Giovan Battista e Antonio Marchetti mentre la bella cupola che richiama peraltro quella di S. Pietro a Roma, fu eretta dall'architetto milanese Luigi Cagnola. All'interno del Duomo si possono ammirare lo Sposalizio, la Visitazione e la Nascita della Vergine del Romanino e il Sacrificio di Isacco del Moretto.

 
 
Teatro Romano
In Provincia di Brescia, Regione

L'area è momentaneamente chiusa al pubblico per lavori d'indagine archeologica.

Il Teatro Romano di Brescia è risultato essere uno dei teatri più grandi dell'Italia settentrionale, era in grado infatti di contenere 15.000 spettatori.

Intorno al V secolo a causa di un terremoto o di invasioni barbariche, la scena e la frontescena crollarono; ora si possono ammirare la cavea, il frontescena e l'iposcenio. Gli accessi principali al teatro erano due, oggi il meglio conservato è quello occidentale.

 
 
Vittoriale degli Italiani
In Provincia di Brescia, Regione
Cittadella monumentale fondata da D'Annunzio tra il 1921 ed il 1938. La struttura è sede della Fondazione "Il Vittoriale degli Italiani".

 
 
Castello di Breno
In Provincia di Brescia, Regione

 
 
Castello di Lonato
In Provincia di Brescia, Regione
Il complesso monumentale è chiuso al pubblico nei giorni di Pasqua, Natale (25 dicembre) e Capodanno (1 gennaio).
nel periodo invernale apre negli orari indicati e gli altri giorni su appuntamento; nel periodo estivo (luglio-agosto) apre tutti i giorni.

 
 
 
 

Precedente 1 2 3 Successiva

Pagina 3 di 3