Monumenti d'Italia

Monastero di San Giacomo Maggiore
In Provincia di Bergamo, Regione

 
 
Basilica Santa Maria Maggiore
In Provincia di Bergamo, Regione
Eretta nel 1100 per voto alla Madonna, la Basilica all'interno si è arricchita da dipinti, affreschi e sculture di Luca Giordano, del Talpino e del Cavagna.

 
 
Mura Venete
In Provincia di Bergamo, Regione
Le mura di Città Alta, esistenti già in epoca romana, documentate nel VIII secolo, vennero ricostruite nel corso del medioevo e più volte modificate.

 
 
Orologio Planetario Fanzago
In Provincia di Bergamo, Regione
Costruito nel 1583 da Pietro Fanzago, è uno dei più importanti ed antichi orologi astronomici al mondo, situato sulla Torre Civica.

 
 
Basilica di Santa Maria Assunta in Valvendra
In Provincia di Bergamo, Regione
L'edificio venne costruito tra il 1473 ed il 1483 quando Lovere era sotto il dominio della Repubblica di Venezia. La basilica venne costruita nell'alveo colmato del torrente Val Vendra, da cui prese il nome.

 
 
Oratorio dei Disciplini
In Provincia di Bergamo, Regione
Edificio di origine medievale noto per il ciclo di macabri affreschi (del 1485) di Giacomo Borlone de Buschis che rappresentano il "Trionfo della morte" e una "Danza macabra".

 
 
Chiesetta di San Rocco
In Provincia di Bergamo, Regione
Costruzione in stile gotico con affreschi del '400.

 
 
 
 
Santuario di Lantana
In Provincia di Bergamo, Regione
Il santuario, affrescato completamente sia all'interno che all'esterno, conserva la pianta di un oratorio di epoca medievale.

 
 
Castello San Vigilio
In Provincia di Bergamo, Regione
Il primo nucleo del castello risale al VI secolo d.C, il castello venne ampliato dai Visconti (XIV secolo) e dai Veneziani (XV secolo). Il castello si raggiunge tramite la funicolare che collega la città alta con il colle di San Vigilio.
Da marzo ad ottobre apertura con orario 10-18; da novembre a febbraio con orario 10-16.

 
 
Chiesa di San Michele al Pozzo Bianco
In Provincia di Bergamo, Regione
Il primo nucleo della chiesa risale al VIII secolo ma della struttura originale rimangono solo scorci di murature a nord e nella cripta; la chiesa venne ricostruita nel Quattrocento. Al suo interno è possibile ammirare alcuni affreschi di Lorenzo Lotto, Giovan Battista Guerinoni, Antonio Boselli ed opere di Gian Paolo Lolmo.

 
 

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 Successiva

Pagina 2 di 8